Per un'esperienza di navigazione ottimale ti consigliamo di accettare i Cookies di questo sito.

Nuova Fides Minerva è "Sportello per l'assistenza familiare qualificata" accreditato presso la rete Euriclea della Regione Veneto e regolarmente autorizzato a tempo indeterminato dal Ministero del Lavoro e Poliche Sociali.

A chi cerca una badante affidabile in grado di assistere in modo adeguato una persona anziana o disabile, il nostro servizio propone:

  • selezione ed invio di una badante referenziata e idonea alla situazione psicofisca dell'assistito
  • garanzia di immediata sostituzione della badante in caso di necessità per ferie, malattia, assenza improvvisa, ecc
  • disbrigo per conto del cliente delle pratiche di assunzione Inps-Inail, redazione contratto, buste paga, Cud, ecc in collaborazione con patronati e consulenti del lavoro.

Non ci limitiamo a selezionare una badante referenziata, ma siamo un punto di riferimento affidabile a cui la famiglia può rivolgersi durante il periodo di assistenza. La famiglia viene supportata (tramite servizi di mediazione e consulenza offerti da professionisti che vantano un'esperienza decennale) nella gestione del rapporto lavorativo con la propria badante, specialmente in caso di convivenza.

Vengono valutati con attenzione l'ambiente, il carattere, la sensibilità, la patologia dell'assistito (Alzheimer, Parkinson, invalidità fisica, demenza senile ecc). Si ricerca la persona più adeguata alla situazione dell'assistito non solo dal punto di vista assistenziale ma anche sotto il profilo umano e relazionale.

Le assistenti familiari o badanti, come prevede la legge sul lavoro domestico, sono solitamente assunte dalla persona assistita o dai figli o tutori. A chi, invece, desidera pagare direttamente l'agenzia proponiamo un regolare contratto di somministrazione del personale in conformità con la normativa vigente (non vengono proposti contratti vincolanti o ambigui tipo cooperativa).
Per quanto concerne i costi, la nostra agenzia di rifà a quanto previsto dal C.C.N.L. domestico. Si parla di costo orario in caso di non convivenza (che parte mediamente dalle 6 euro all’ora) oppure di paga mensile che mediamente va dagli 800,00 ai 900,00 euro netti a seconda che l’anziano sia autosufficiente o non.

A questi poi si devono aggiungere i contributi previdenziali e le indennità di fine rapporto e tredicesima.

La retribuzione di fatto dipende da vari fattori quali orario di lavoro, patologia dell'assistito, eventuali straordinari, titoli della badante e, non ultimo, la contrattazione tra le parti che ha il suo peso. In tale settore sono perciò molto importanti la conoscenza sia della normativa che della prassi e degli usi che diventano fondamentali per una gestione del personale efficace e duratura. La nostra consulenza diventa quindi un valore aggiunto per i familiari e per la badante stessa, che permette di agevolare e di rendere equo tra le parti il rapporto di collaborazione.

Non basta pagare la "cooperativa" di turno per evitare i problemi, ma è fondamentale stipulare un contratto regolare ed imparare a gestire in modo efficace il rapporto con il proprio assistente familiare.

Sono infine previste detrazioni fiscali (spese assistenza, contributi Inps) e contributi economici per chi ne ha i requisiti (assegno di cura, indennità per invalidità). La nostra agenzia con il versamento di una quota una tantum (che parte da 100,00 euro a seconda della copertura richiesta) fornisce al cliente tutti i servizi appena esposti.

Per informazioni: tel 045595016 o 3478614471 dott. Andrea Paoletto - 3311922273 sig.ra Anna Orazietti.